Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK
iic_sanfrancisco

Storia

 

Storia

L'Istituto Italiano di Cultura di San Francisco fu inaugurato nel 1978 su iniziativa del Ministero degli Affari Esteri come sezione distaccata della sede di New York. Divenne operante nel 1979 ed autonomo nel 1983.

Dopo le prime tre sedi di Charlton Court, di Bush Street, e di Washington Street, l’Istituto si è trasferito nel 2010 alla sede di Montogomery Street, in un edificio storico del 1910 su tre piani più un seminterrato in mattone nel cuore del "Design District", la zona storica denominata Jackson Square, a due passi dal "Financial District" e da North Beach, il quartiere italiano.

Nel settembre del 2015 l’Istituto si è trasferito alla sede attuale, 601 Van Ness Avenue, Suite F, all’interno dell’edificio Opera Plaza, un centro residenziale che offre al piano terreno diverse attività ricreative e di accrescimento culturale tra cui un cinema, una libreria, ristoranti e un bar.


36